Ineluttabile?

Quanta fiducia nel futuro avevamo noi quasi sessantenni quando eravamo giovani studenti. Era il momento dell’utopia, del Principio speranza, della teologia della speranza. Ma l’utopia spesso si è rovesciata.
Oggi i nostri giovani hanno paura del futuro. Li capisco. Il rimedio non sta in illusorie speranze, ma nell’assunzione di responsabilità.
Ieri, assemblea degli studenti. Mi hanno colpito le parole di un ragazzo: «Dobbiamo pensare a quale scuola ed a quale società vorremmo per i nostri figli».
Lo avrei abbracciato.

L'avvenire è ineluttabile

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...