Diciamolo

Dal ministero, niente. Non ci hanno ancora comunicato l’ammontare del fondo d’istituto per il nuovo anno scolastico. Forse non ci daranno nulla. Ce lo comunica il preside. Con le magre risorse a disposizione ritiene si debba provvedere alle vitali attività di orientamento nelle scuole medie del territorio.

L’assemblea si anima. Il professor Boni propone di percorrere la strada dell’autofinanziamento: organizziamo corsi a pagamento per il territorio, progettiamo parchi e giardini, facciamo i 730…
Fasulo, non capisco se serio o sornione, aggiunge i corsi di taglio e cucito.

Parlano come se fosse soltanto un problema nostro, come se non fosse lo stesso per le altre scuole del nostro malandato paese. Non ci siamo.

Che fare?
Oggi son deboli anche i metalmeccanici, figuriamoci i lavoratori della scuola. Scioperiamo? Io agli scioperi partecipo, ma per il governo i nostri scioperi sono un’inaspettata occasione di risparmio, mentre per gli alunni sono solo una gradita vacanza in più.

Vie legali?
Sembra che le vie legali, quando possibili, diano qualche risultato. Non è un bel segnale, però. Pian piano cambieranno le leggi e questa strada non sarà più percorribile.

E allora?
E allora, siamo intellettuali, comunicatori di professione: mettiamo da parte le nostre reticenze e comunichiamo, comunichiamo, comunichiamo. Facciamo sapere a tutti che il lavoro dell’insegnante è stressante, che provoca malattie nervose e mentali, che sconfina facilmente nel volontariato, che, spesso, se vogliamo avere gli strumenti di lavoro necessari, dobbiamo pagarli di tasca nostra. E ciascuno può continuare l’elenco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...