Cambiare prof

Son davvero preoccupati i pargoli di quarta. Dovranno cambiare insegnante di inglese: la collega ha il part time e non vuole la quinta, forse per schivare gli esami. Già lo sapevano, e non celavano l’entusiasmo. Dopo quattro anni di utile ma duro esercizio calvinistico, erano convinti, come tradizione, di passare alla pedagogia positiva di Signi: Mario Signi cerca il buono in ogni alunno e, soprattutto, le sue lezioni son meglio del teatro. Per fortuna, non vuole ancora andare in pensione.
Ci contavano proprio i ragazzi, ma non sarà così. Mario avrà già due quinte e, dice il preside, non è opportuno dargliene una terza.
Parte il totoprof. Poi trovano la via: «Prof, intervenga lei. Cerchi, per l’anno prossimo, di farci avere la professoressa Barbò: è un mito quella donna».
Mi sopravvalutano: posso fare proprio poco, ma lo dirò al preside ed alla collega.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Cambiare prof

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...