Qualcosa nell’aria

Che ci sarà nell’aria?
Le ragazze son tutte slanci, effusioni e sorrisi.
La signorina Arcuri accarezza la testa a Togliatti. La Dell’Olio non nega un grattino a Grulli. E può andare: son come le carezze al gatto.
Ma c’è qualcosa di più. Suona la campanella delle 9,05: entra Salomé. Incurante dell’ora, incede come un’indossatrice sulla passerella. Si ferma accanto alla Guffi, lascia cadere la giacca elegante.
Con gesto largo innalza le braccia, scopre pancia e ombelico. Ha una bella pancia, non c’è dubbio. Deve pensarla così anche la signorina Guffi: d’impeto la bacia devota sull’ombelico.
Interrogo nell’altra quinta. Intanto la Villaci massaggia sensuale le spalle nude alla signorina Languori, la Tuzzi cerca affetto ed appoggia tenera la testa sulla spalla di Oriali, assorto in meditazioni informatiche. La signorina Barbarisi, graziosa bambola d’altri tempi, ha aggiunto agli occhioni azzurri una scollatura birichina e fa prove di seduzione.
La signorina Pirra, mentre la interrogo, di slancio s’avvicina e mi stringe languida.
Contenta per la domanda? Basta il mio sguardo a riportare l’ordine.
Forse fraintendo gesti innocui oppure oggi Cupido distratto ha lanciato le sue frecce a caso.
Per fortuna in terza è tutto più normale. Entro e becco subito Dolcino: mostra le chiappe ai compagni, ma non è un tentativo di seduzione.

Annunci

12 Pensieri su &Idquo;Qualcosa nell’aria

  1. Sì forse è lei che vede tutto in modo distorto.
    Forse che speravano di leggersi presto sul suo blog? 😀
    No perchè…
    Ah! I miei erano altri tempi, effusioni in classe non ce n’erano!
    Nemmeno fra noi ragazze!
    (e ora sono indecisa se terminare con “sigh, sob” o con “fiuuuuu”)

  2. Ma tu pensa che fortunelli questi qua.
    Non solo hanno te come prof di filosofia, ma al pomeriggio vanno a “rivedersi” sul tuo blog! Chissà se lo fanno anche i loro genitori, tentando disperatamente di far corrispondere i nomi fittizi con quelli reali…

  3. eh… è un’ipotesi da non sottovalutare.
    Un’ipotesi, fra l’altro, con conseguenze preoccupanti.
    Da quanlche parte ho sentito dire che “non c’è niente di peggio di un gruppo di genitori infuriati che si radunano”…

  4. E lei è convinto che terrà il segreto?? 😀 😀 😀

    Chiediamo a RikyM

    E perché? Se lei si fidasse di una mia eventuale risposta, allora potrebbe fidarsi anche per il mantenimento del segreto. Se non si fidasse della risposta, allora sarebbe inutile rispondere. Non serve tanto chiedere a me, quanto piuttosto valutare quanto di me ci si possa fidare.

    Per chi non mi conosce e quindi non può valutare: non ho (ancora? :P) messo a conoscenza nessuno di questo blog.

    La signorina Barbarisi […] ha aggiunto agli occhioni azzurri […]

    È la stessa Barbarisi che conosco io? Però poteva lasciare che la interrogassi io. Si tiene tutte le parti piacevoli per lei!

    PS Posso richiedere una pagina di diario sulle lezioni di storia di Pooh?

  5. Ah cavolo io quando ho trovato il blog del mio non ce l’ho fatta a tenermelo per me XDXDXD chiacchierona
    Però… l’ho svelato a pochi eletti U_U

    RickyM…Se clicco su di te dov’è che finisco precisamente?

  6. RickyM…Se clicco su di te dov’è che finisco precisamente?

    Prova! 😉

    Finisci nel mio blog. È anche nel blogroll qui accanto, quindi se non ti fidi di me puoi fidarti del consiglio di vitadaprof.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...