Mattina sonnacchiosa

Mattina sonnacchiosa, cerco di risvegliare l’attenzione degli infingardi. Inutile. Grassi, Balestra e Grulli continuano a grufolare tra loro, insensibili alle sirene di Schopenhauer. Togliatti giogioneggia con la signorina Pagnano: ha argomenti ben più interessanti dei miei.
Molti seguono però. Si lasciano portare dall’onda placida delle mie parole. Qualche domanda, qualche risposta.
Pazienza, non sempre si può essere appassionanti.
Poi la signorina Dell’Olio mi consola: «Non funziona, prof!»
«Che cosa non funziona?»
«La teoria dell’ascesi come noluntas. L’ascesi non è un modo di infrangere la volontà. È il trionfo della volontà: la volontà che vuole dominare se stessa. Schopenhauer dovrebbe cercare un’altra via di uscita».
«Grazie Dell’Olio – penso – le soddisfazioni aiutano a vivere». La lodo, spiego le osservazioni di Nietzsche e la invito ad andare oltre: «Vedi altri più radicali motivi di critica?»
Ci pensa solo un attimo: «Sì, se, come dice Schopenhauer, il noumeno di tutto, la cosa in sé, è volontà, la noluntas, il non volere, è impossibile».
Contento: proprio invano non ho lavorato.

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Mattina sonnacchiosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...