sul limitare di una pineta?

Entro in quinta. Strano davvero, mi si affacciano alla mente fioriti paesaggi montani. Mi rilasso come sul limitare di una pineta.
Eppure non sembrano più tranquilli del solito. Perché quest’impressione di scampagnata? Forse il timido sole che sorride filtrando tra le veneziane?
Li porto nell’aula di informatica per un’attività di gruppo. Lavorano bene, parlano a voce bassa, cooperano sereni. Che c’è oggi di diverso?
Quando li riaccompagno in classe, vedo Querci con una strana collana al collo. Guardo bene; mi stropiccio gli occhi. È proprio una collana di arbres magiques: vari colori ed essenze profumate.
«Non le piace? Troppa puzza in questa classe» mi dice.
«Fa pure, Querci, non sta male».
Se l’effetto è questo, la metto anch’io.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...