Carnevale all’oratorio

Non era male don Tarcisio. Era di quelli che ci credono. Anche fra i preti non è poi tanto comune…
Sembrava intimorito dalle ragazze. Forse gli piacevano più di quanto volesse (o potesse) ammettere.
Proprio le ragazze, però, si erano imposte ed avevano messo fine alla segregazione. Nella parrocchia appena nata c’era un solo oratorio, dominio maschile. «Non vogliamo essere le gentili ospiti» avevano detto le fanciulle ed avevano vinto. Il parroco aveva ceduto: nonostante le direttive del vescovo, Cardinal Colombo, maschi e femmine avrebbero formato un solo gruppo.
Sempre le ragazze (noi maschietti eravamo un po’ paolotti) ottennero anche la festa di Carnevale.
Come travestirsi?
Mi venne l’idea di chiedere a don Tarcisio di prestarmi la tonaca.
Accettò con entusiasmo: da cosa nasce cosa; forse mi vedeva già in seminario…
Incredibile a dirsi, quella sera si ballava anche. Mantenendo la distanza di sicurezza: è ovvio.
Il fascino della divisa fece la sua parte. Non soltanto Sonia, tutte le ragazze volevano ballare con me. Quando toccò a Susanna, accorciò bruscamente le distanze. Era bella e morbida Susanna, ma non me l’aspettavo proprio e mi irrigidii come un baccalà. Non fraintendete: ero viola di imbarazzo e non sapevo come allontanarmi senza essere scortese.
I successi di quella sera non bastarono per farmi entrare in seminario. Bastarono invece a don Tarcisio per ricevere una terribile rampogna dai preti più anziani. Erano tutti bergamaschi, prestati alla nostra diocesi. Senza curarsi della mia presenza, lo strapazzarono in dialetto, convinti di non esser capiti. Prestare l’abito talare: quasi un sacrilegio!
Povero don Tarcisio: subì la rampogna senza nemmeno tentare di difendersi e senza dire che io, mezzo bergamasco, capivo tutto.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Carnevale all’oratorio

  1. Pingback: Carnevale all’oratorio | carnevale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...