Invecchiare

Ci si accorge di invecchiare da tante cose.
L’anno scorso la bravissima  e simpaticissima supplente di scienze mi aveva raccontato un po’ della sua vita. Così avevo scoperto che solo per un caso non era stata mia alunna. Ma, appunto, non lo era stata.
Quest’anno, invece, è arrivata Francesca Torri. Io non l’ho riconosciuta subito, ma lei sì e mi ha salutato affettuosamente. Per fortuna mentre parlava, mi sono ricordato il nome prima che lei lo dicesse.
Era stata mia alunna in un liceo di Milano tanti anni fa. Era il mio primo anno da prof (prima facevo il maestro) e devo aver fatto un bel po’ di pasticci. Per quanto studiassi, mi capitava di non avere le idee chiare e se non le avevo chiare io, figuriamoci i poveretti che facevano da cavie.
Le ho chiesto anche scusa. Sì perché proprio lei era il più acuto motivo di rimorso della mia carriera.
Era stata rimandata a settembre in matematica e agli esami aveva, ingenuamente ammesso di non aver studiato molto ed aveva aggiunto: «Mica mi boccerete soltanto per matematica?»
Errore fatale! La professoressa di matematica, la terribile Corvini, al momento degli scrutini aveva sostenuto con decisione la necessità di dare l’esempio. Il professore di lettere aveva rincarato e tutti si erano adeguati. Io, ultimo arrivato, avevo alzato la mano come gli altri: bocciata con 5 in matematica.
Con quello che ho visto negli anni successivi, ho sempre pensato di esser stato complice di una  grave ingiustizia. Per fortuna Francesca mi ha detto che per lei la bocciatura non fu poi un male.
Così sopporto un po’ meglio: invecchio, ahimè, ma mi è stata perdonata un’ingiustizia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...